Auto in folle e senza freno a mano, arriva carro attrezzi.

Il fatto

Parcheggio un po’ troppo disinvolto o un attimo di disattenzione? E’ accaduto poco fa in via Azzone Visconti quando una pattuglia della Polizia locale ha notato una “Toyota Yaris Verso” lasciata in sosta davanti al cancello di un passo carraio. Da lì, la multa da parte degli agenti e la richiesta  di intervento del carro attrezzi.

La sorpresa

Proprio mentre l’operatore del servizio stradale stava portando a compimento le operazioni per liberare il passo carraio, sul posto è arrivato anche il proprietario dell’auto, un 60enne residente in città. Subito l’uomo ha iniziato a sbracciarsi attirando l’attenzione degli agenti della Polizia locale e del servizio stradale.

La giustificazione

Il proprietario della macchina si è giustificato dicendo che l’auto era stata parcheggiata regolarmente e che forse qualcuno aveva cercato di rubarla, spostandola. Un’ipotesi inverosimile dal momento che la “Yaris” non presentava segni di effrazione, aveva le marce in folle e non aveva il freno a mano tirato. Al 60enne non è rimasto allora che pagare l’uscita del carro attrezzi e rassegnarsi a pagare anche la multa al Comando della Polizia locale.

Leggi anche:  Pandori benefici per aiutare le scuole