Aveva in casa oltre mezzo chilo di hashish: arrestato dai Carabinieri un 30enne di Lentate sul Seveso.

Aveva in casa oltre mezzo chilo di hashish

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi effettuati dalla Tenenza dei Carabinieri di Cesano Maderno per il contrasto del fenomeno dello spaccio degli stupefacenti, un 30enne di Lentate sul Seveso, nullafacente e già conosciuto dalle Forze dell’ordine è è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

L’uomo, che era stato notato a Cesano Maderno mentre transitava e sostava in luoghi sensibili (tra cui le vie Friuli e Sardegna del quartiere SNIA) è stato seguito e fermato in via Como di Lentate.

La perquisizione e i sospetti

Da subito insofferente al controllo, ha alimentato i sospetti dei Militari che pertanto hanno proceduto alla sua perquisizione personale, nel corso della quale hanno rinvenuto 90 euro in contanti e pochi grammi di hashish, sufficienti però a far sorgere il sospetto che in casa potesse detenerne ancora.

E infatti presso l’abitazione del 30enne i Carabinieri hanno trovato ben 640 grammi della medesima droga suddivisa in 56 ovuli, tutti singolarmente avvolti nel cellophane trasparente, pronti per essere ceduti. I militari hanno inoltre trovato mille e cento euro, e materiale occorrente al confezionamento delle dosi.