Avvelenati dal tallio a Nova: la relazione sulla perizia psichiatrica a Del Zotto slitta a novembre. Il perito incaricato dell’esame ha chiesto una proroga.

Avvelenati dal tallio a Nova: la relazione sulla perizia psichiatrica a Del Zotto slitta a novembre

La relazione in aula della perizia psichiatrica su mattia del Zotto, il 27enne di Nova Milanese, accusato di aver avvelenato a morte tre componenti della sua famiglia ed aver tentato di avvelenarne altri cinque usando soldato di tallio la scorsa estate, slitta al 19 novembre. Il perito incaricato dal Gup Patrizia Galluci avrebbe dovuto presentarla questa mattina in Tribunale a Monza. Ma il 30 agosto scorso ha chiesto una proroga per presentare la perizia, che è la terza dopo quelle effettuate da accusa e difesa.

Inoltre, oggi lo stesso giudice avrebbe avuto un impedimento che l’avrebbe tenuta lontano dall’aula del Tribunale.

La vicenda

La vicenda, lo ricordiamo, aveva piazzato i riflettori su Nova Milanese nell’ottobre scorso. Dopo una lunga serie di indagini gli inquirenti avevano arrestato, a dicembre, proprio Mattia Del Zotto che ha poi confessato di aver ucciso i familiari perché li “riteneva impuri”.

Nella prima udienza a porte chiuse in Tribunale a Monza, che si è svolta il 18 giugno scorso, erano presenti anche i familiari di Mattia Del Zotto e i genitori che si sono costituiti parte civile nel processo. C’erano anche la zia del 27enne, Laura Del Zotto, ed Enrico e Andrea Ronchi, rispettivamente marito e figlio di una delle vittime, Patrizia Del Zotto (zia di Mattia).

Leggi anche:  Incidente mortale sulla A4 nella notte

Proprio Laura Del Zotto è, tra gli intossicati, la persona che ha riportato le conseguenze più gravi con una invalidità dovuta a dei danni permanenti ai nervi.

TUTTI GLI ARTICOLI SULLA VICENDA DEL TALLIO KILLER 

Avvelenati dal tallio a Nova: iniziato il processo per Mattia Del Zotto

Sopravvissuta al tallio ora è in fin di vita per un incidente

Non è stato Mattia Del Zotto a mettere il veleno nella tisana dei nonni

Niente perizia psichiatrica per Mattia Del Zotto

Così i nonni avvelenati dal nipote hanno saputo la verità VIDEO

Mattia in carcere non chiede di nessuno. Il parroco “Va aiutato”

Il killer: “Non saprete mai come ho fatto a uccidere”

Tallio Nova Milanese arrestato il nipote per omicidio