Danni e vandalismi alle biciclette parcheggiate alla stazione di Seregno, esasperata una pendolare 29enne: in meno di un mese cerchione posteriore piegato e gomma anteriore squarciata.

Danni e vandalismi alla stazione

Vandalismi alla stazione ferroviaria di Seregno, prese di mira le biciclette parcheggiate nell’area in piazza XXV Aprile. Nonostante il continuo passaggio dei viaggiatori e i controlli delle forze dell’ordine, sono frequenti gli episodi segnalati dagli utenti. E non mancano i furti.

Esasperata una giovane pendolare

Decisamente sfortunato il caso riportato dal Giornale di Seregno in edicola questa settimana. Presa di mira una pendolare 29enne, che raggiunge Milano tutti i giorni per lavoro. Ha trovato il proprio velocipede con la gomma anteriore squarciata e il cerchione posteriore piegato. I due episodi in meno di un mese, ai danni della bicicletta della nonna 90enne che è un regalo per il matrimonio.

Appello al sindaco per una velostazione

Dopo i due danneggiamenti, a opera di ignoti, la ragazza si rivolge al sindaco, Alberto Rossi, per un appello: realizzare una velostazione per il ricovero sicuro delle biciclette dei pendolari, come indicato nel programma elettorale. “Non è bello tornare a casa dopo una giornata di lavoro e trovarsi sorprese del genere – commenta l’utente della stazione al Giornale di Seregno –  Sono molto arrabbiata Se avessi lasciato la bicicletta tutta la notte parcheggiata in stazione, non l’avrei più ritrovata” aggiunge la ragazza.

Leggi anche:  Ricercato stava per andare al matrimonio del parente: arrestato

Il problema della sicurezza in stazione

Con questi episodi torna alla ribalta il problema della sicurezza in zona stazione. Numerose le segnalazioni e le denunce, comprese quelle del comitato di quartiere Centro che ha scritto anche al Comune e alle forze dell’ordine con la richiesta di un presidio ancora maggiore del territorio. In proposito Carabinieri e Polizia locale, di concerto con la Prefettura, hanno intensificato servizi coordinati di pattugliamento soprattutto nelle ore serali e notturne.