Blitz questa mattina all’alba. La Polizia locale è entrata in azione in area Cambiaghi  a Monza dopo la segnalazione di un’occupazione abusiva di un ristorante ormai chiuso.

 

Il blitz degli agenti

Poco fa, gli agenti hanno perlustrato la zona di area Cambiaghi ormai da tempo in stato di degrado. Alcuni senza tetto (quattro – cinque in tutto) dormivano sotto i portici della piazza sui loro giacigli di cartone, avvolti da qualche coperta. Ma all’interno di un ristorante ormai chiuso da tempo qualcuno aveva posizionato le sue cose. Vestiti, coperte, panni stesi, pezzi di cartone. Pensando si trattasse di un’occupazione abusiva, il proprietario dell’area ha presentato denuncia.

Lo sgombero

In realtà nessuno è stato trovato a dormire nella struttura chiusa (scegliendo invece i portici), ma nel cortile dell’ex ristorante proprio i senza tetto della piazza avevano posizionato coperte, vestiti di ricambio, cibo e tutto quello che volevano “mettere in sicurezza”. Come fosse una cassaforte. La Polizia locale ha provveduto quindi a sgomberare tutto quello che era stato impropriamente lasciato all’interno anche con l’aiuto degli operatori ecologici. I controlli sugli occupanti della piazza e sul cane di uno dei senza tetto sono ancora in corso.

Leggi anche:  Tragedia in Alta Valle Intelvi: escursionista di Concorezzo precipita in un dirupo e muore

Tutto il servizio sul Giornale di Monza in edicola da martedì 16 luglio e sulla edizione digitale.