Trenta persone identificate e quattro denunciate. Questo è stato l’esito della maxi operazione portata avanti dai Carabinieri di Lissone, in collaborazione con la squadra Cinofili di Casatenovo.

Quattro persone denunciate

Mercoledì mattina gli uomini coordinati dal luogotenente Roberto Coco hanno effettuato un sopralluogo al campo nomadi di via Cellini a Lissone, a ridosso della Statale Valassina al confine con Desio.

I militari dell’Arma, infatti, hanno segnalato all’Ufficio urbanistica del Comune alcune difformità circa alcuni presunti abusi nella gestione degli spazi destinati alle roulotte. Sempre durante il blitz sono stati anche rilevati alcuni utilizzi impropri di quattro contatori.

Quattro le persone, tutte di nazionalità italiana e con precedenti per reati contro il patrimonio, si sono quindi beccate una denuncia per furto di energia elettrica.

La notizia completa sul Giornale di Monza questa settimana in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA