Blitz dei carabinieri al mercato di piazza Facchetti di Cesano Maderno. Nel mirino parcheggiatori e venditori abusivi, che da tempo infastidiscono i clienti del mercato del venerdì.

Fermati diversi nigeriani 

Un tema più volte segnalato e di recente al centro di un «sopralluogo» dei consiglieri della lista civica «Con Bosio Per Cesano» che hanno evidenziato la presenza senza alcuna autorizzazione di stranieri in molti casi anche «molesti». Gli uomini dell’Arma hanno effettuato un’azione di controllo, nel corso della quale sono stati identificati alcuni cittadini nigeriani (di età compresa tra i 26 e i 36 anni), muniti di permesso di soggiorno, anche se alcuni senza documenti al seguito, che stavano presidiando le vie Indipendenza e Quarto, località di sosta e parcheggio per i veicoli. I militari, nel corso del controllo, hanno rilevato che i soggetti stavano svolgendo attività abusiva di parcheggiatore e guarda macchine, chiedendo una remunerazione per il «servizio» reso. In base alla normativa per il reato è prevista la sanzione accessoria della confisca delle somme percepite, che va da 726 euro a 2918 euro. In questo caso ai nordafricani fermati è stata sequestrata per la successiva confisca la somma complessiva di 40 euro in monete.

Accertamenti ancora in corso

Sono ancora in corso accertamenti rispetto alla posizione dei soggetti sul territorio dello Stato, tenendo conto che gli stessi risiedono, oltre che in provincia di Monza e Brianza, in quella di Como, Novara, Foggia e Torino. Tra i fermati potrebbero esserci anche dei richiedenti asilo.