Una bomba d’acqua ha colpito i Comuni della Brianza, alberi sono caduti a Biassono, Macherio e Triuggio. Ingenti i danni alla circolazione proprio nell’orario di punta, sulla provinciale Monza Carate il traffico è completamente in tilt.

Bomba d’acqua, black out a Biassono

Intorno alle 17 una bomba d’acqua si è abbattuta su diversi Comuni della Brianza. A Biassono le forti raffiche di vento hanno fatto cadere un albero in via Cristoforo Colombo e via Parco. La pianta ha ostruito interamente la carreggiata stradale e abbattuto una parte del muro del Parco di Monza. Ricevuta la segnalazione, gli agenti della Polizia locale di Biassono sono intervenuti tempestivamente per mettere in sicurezza la zona. Black out in centro paese, piazza San Francesco è rimasta al buio.

Caduta una pianta a Macherio e Triuggio

Caduta una pianta anche a Macherio al confine con Canonica. Sul posto si sono recati gli agenti della Polizia locale di Macherio e Sovico e i volontari della Protezione civile. E’ successo a pochi passi dalla villa Belvedere dell’ex premier Silvio Berlusconi. Ad Albiate al confine con Triuggio è caduta una pianta in zona “Rifugio”: la strada è stata chiusa per consentire la rimozione dei rami.

Leggi anche:  Fa un incidente e abbandona l'auto

Paura anche a Monza

Nel tardo pomeriggio, in seguito a forte raffiche di vento e a una “bomba d’acqua”, un ramo gigantesco è caduto all’incrocio Marsala/Mauri/Goldoni di Monza. Un altro albero è caduto in via Col di Lana e così pure alla metà di via San Gotttardo che è stata chiusa al traffico. Al momento, non si segnalano fortunatamente conseguenze a persone.

Danni ingenti anche ad Arcore

Anche ad Arcore, in via San Martino, davanti alla residenza di Silvio Berlusconi, attimi di paura una manciata di minu fa. Infatti un grosso albero si è abbattuto su alcune auto in sosta davanti alla piscina comunale. Il bilancio è davvero pauroso, infatti l’albero è andato a franare su alcune auto in sosta.