Bullismo a scuola: 16enne finisce in una comunità. Il ragazzino avrebbe ingiuriato e sottoposto a violenze fisiche e psicologiche due suoi compagni di scuola. Le indagini affidate ai Carabinieri di Sesto San Giovanni.

Bullismo a scuola: 16enne finisce in una comunità

Un ragazzino di 16 anni residente nel milanese ed ex studente di un istituto tecnico di Cusano Milanino, è stato arrestato dai Carabinieri e portato in una comunità per atti persecutori nei confronti di almeno due compagni di scuola. Il giovane è stato prelevato da casa nei giorni scorsi  a seguito della decisione della Procura dei minori di Milano, arrivata dopo una scrupolosa indagine dei carabinieri di Sesto San Giovanni.

Gli accertamenti sono partiti in seguito alla segnalazione da parte del presidente della scuola. Un istituto dove già in precedenza era stato denunciato un altro ragazzo, per comportamenti aggressivi nei confronti del dirigente scolastico. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che, in questo caso, il 16enne avrebbe ingiuriato e sottoposto a violenze fisiche e psicologiche i compagni, dall’inizio dell’anno (ottobre) fino a qualche settimana fa. Quando il preside ha deciso per lui la sospensione e il giovane si è ritirato. Ora si trova in una comunità milanese.

Leggi anche:  Body cam, al bando della Regione partecipa anche Seregno