Cavenago piange il suo genio della bicicletta. Si è spento a 77 il costruttore di telai Mario Rossin, uno dei fondatori dell’Sco Cavenago.

“Era innamorato del ciclismo”

Dopo aver lavorato al fianco di un “mostro sacro” come Ernesto Colnago, Mario Rossin nel 1974 ha aperto la propria azienda, costruendo alcuni dei telai più famosi al mondo e collaborando persino con Eddy Merckx.

“E’ stato un innovatore, un vero e proprio genio – racconta l’attuale presidente dell’Sco Cavenago Adriano Marigo – Non si è mai dimenticato della “sua” Sco, di cui è stato anche presidente sul finire degli anni ’80. Non si perdeva mai una gara”.

L’articolo completo dedicato a Mario Rossin sul Giornale di Vimercate in edicola da oggi, martedì.