Dopo sessant’anni chiude i battenti il Cinema Metropol. La storica sala di Monza, in via Cavallotti, alla fine di luglio abbasserà la saracinesca per sempre.

Le motivazioni

“Ormai da vent’anni il mercato monzese, come pure quello nazionale, è in continua flessione con una riduzione dell’80% di presenze e di incassi”, ha fatto sapere la proprietà nel diffondere la notizia. Non è una novità che la continua evoluzione dei sistemi digitali, il moltiplicarsi dell’offerta di film sui diversi canali, le competizioni sportive e ogni altro evento distribuito via cavo nelle abitazioni abbia contribuito fortemente ad affossare l’attività cinematografica che ormai non può più competere. Una decisione che era stata anticipata da quella a febbraio 2018 – simile – del Cinema Teodolinda che poi è rimasto aperto, in sperimentazione, chiedendo uno sforzo ai cittadini di frequentarlo di più dopo l’interessamento anhce del sindaco Dario Allevi.

L’ultimo tentativo

La chiusura dell’attività avrebbe già dovuto avvenire parecchi anni fa, ma la famiglia Grasso (discendenti di quel Angelo Grasso che decise di aprirlo nel 1956) ha deciso di fare ogni sforzo arrivando alla pesante decisione solo nel 2018. Ancora una volta, però, anche per le pressioni dei monzesi fu fatto un altro tentativo per un ulteriore anno fino ad oggi. “Purtroppo anche i primi mesi del 2019 segnano un’altra drastica riduzione del 30% di presenze ed incassi
sul 2018 consolidando l’impossibilità di proseguire anche per i costi di gestione ormai non più comprimibili e per le ovvie necessità di mantenere livelli adeguati di sicurezza per il pubblico”, ha spiegato la proprietà.

Leggi anche:  Incidente mortale in Tangenziale: Roncello piange Natalia ed Enrico VIDEO

Il dispiacere

Resta ovviamente il dispiacere dei tanti monzesi che in quel cinema hanno scambiato il primo bacio, visto il primo film con gli amici o che si sono appassionati a un genere. Ma grande è anche quello della famiglia Grasso che ricorda la grande intuizione di Angelo Grasso nell’aprire il cinema (uno delle prime poi a diventare multisala, mostrandosi sempre al passo con i tempi). “Il nostro entusiasmo ed impegno è sempre stato riconosciuto dalla cittadinanza che ha sempre apprezzato le nostre scelte condividendone i successi. A tutti i cittadini monzesi, alla città di Monza ed ai suoi Amministratori nel tempo va il nostro ringraziamento per questa avventura vissuta insieme con passione e con amore”, hanno concluso.