Chiusura della Santa, la rivolta dei residenti di Cascina del Bruno. Ha del clamoroso quanto sta accadendo questa mattina, lunedì, proprio in questi minuti. Gli abitanti di Cascina del Bruno, residenti nel territorio di Vimercate, sono scesi in strada per protestare contro la chiusura al traffico veicolare della strada che collega la loro frazione a Oreno di Vimercate. Un sit-in di protesta con anche alcuni momenti di tensione.

La decisione della chiusura

Già nella giornata di sabato un redattore del Giornale di Vimercate aveva incontrato, in esclusiva, gli abitanti che avevano ribadito tutto la loro contrarietà alla chiusura della strada che, da oggi, è preclusa per sempre alla auto ed è destinata a diventare una ciclopedonale. Una decisione assunta dalla Giunta 5 Stelle di Vimercate, guidata da Francesco Sartini. Provvedimento che secondo i residenti, taglierebbe fuori completamente il quartiere, rendendo molto difficoltosi i collegamenti con Oreno e Vimercate.

Sul posto Polizia locale e Carabinieri

Momenti di tensione, vigili e carabinieri in posto

La protesta sta vivendo anche alcuni momenti di tensione. I residenti hanno tentato di rimuovere i new jersey messi dagli operai a chiusura della strada. Sul posto sono da poco arrivato il dirigente del settore Pianificazione del Comune di Vimercate, Massimiliano Lippi, la Polizia locale e i Carabinieri.