Cicista amatoriale cade e batte la testa è grave. Ricoverato al Niguarda il 65enne che questa mattina è finito rovinosamente a terra in corso Como a Limbiate

Cicista cade e batte la testa

E ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano il ciclista amatoriale di 65 anni caduto a terra questa mattina, giovedì 16 agosto, mentre percorreva via Como. Era le 8,35 e il ciclista stava pedalando in direzione di Bovisio Masciago, in compagnia di alcuni amici.

Si sono toccate le ruote di due bici

Dalle prime ricostruzioni, una ruota della sua bicicletta avrebbe toccato quella del ciclista che lo predeva, quindi la rovinosa caduta a terra all’altezza dell’intersezione con via Galliano. Perso il controllo della bicicltta, il 65enne ha battuto violentemente la testa sull’asfalto. Le sue condizioni sono sembra subito gravi. I soccorsi sono stati allertati in condice rosso

In ospedale in codice rosso

Sul posto si sono precipitati un’ambulanza della Misericordia di Arese, l’auto medica e una pattuglia della Polizia locale. Mentre gli agenti procedevano con i rilievi dell’accaduto, i sanitari si occupavano del ferito che è stato accompagnato, sempre in codice rosso, al Niguarda.

Leggi anche:  Riscaldamento rotto, a Burago studenti a scuola con le coperte