Concorezzo piante il podista “gambero”. Si è spento a 84 anni Augusto Mantecchi, protagonista negli anni ’70 di una singolare impresa.

50 chilometri correndo all’indietro

Si è spento lo scorso martedì, vinto dalla malattia all’età di 84 anni, Augusto Mantecchi, volto conosciuto in tutto il paese e apprezzato per la sua grande signorilità. La «fama» di Mantecchi, tuttavia, come detto, non si limitava solo a Concorezzo, ma l’uomo era noto anche a Monza e Brugherio: l’84enne, infatti, era stato tra i primi iscritti del Circolo Sardegna, fondato dalla moglie Rita Biella l’8 marzo del 1997. Negli anni ‘70 l’aveva portato a termine un’impresa decisamente particolare. Mantecchi, infatti, aveva deciso di correre all’indietro da Lecco fino a Brugherio: una distanza notevole, circa 50 chilometri, coperta con il «passo del gambero».

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da oggi, martedì.