Crollo ponte Genova: c’è un nuovo impressionante video sul momento del crollo del Morandi. A diffonderlo è stata la Guardia di Finanza: il filmato arriva a poche ore dal diffondersi in rete di un filmato divenuto subito virale, ma che era in realtà solo una simulazione messa a punto da una televisione russa.

Crollo ponte Genova: il video

Lo spaventoso video diffuso dalla Guardia di Finanza nel momento esatto del crollo del ponte Morandi, che è costato la vita anche della lombarda Angela Zerilli, con le riprese di alcune telecamere di sicurezza. Nelle immagini l’isola ecologica sottostante il viadotto dove c’è anche il capannone della fabbrica del riciclo investito marginalmente dal crollo.

Il video fake

Sono state tante le fake news e le bufale che in questi giorni si sono create ad arte sulla tragedia del ponte Morandi.

Da quelle politiche, a quelle complottistiche, alle foto di cani della protezione civile che in realtà erano del World Trade Center e di ponti spacciati per il Morandi ma bensì vecchi tratti chiusi 20 anni fa in altre regioni d’Italia, passando per disgustosi post lettera acchiappalike (o indignazione) spacciati per scritti da familiari delle vittime. Ora ne arriva un’altra: il presunto video integrale del crollo del ponte. Ma è una ricostruzione 3d.

Secondo il Secolo XIX, il video sarebbe appunto una simulazione fatta da una televisione russa, Channel One: pressoché un proverbiale “modellino alla Bruno Vespa”, insomma.

Autostrade per l’Italia aveva annunciato il pedaggio gratis a partire da questo lunedì

La società che gestisce il tratto autostradale dove, lo scorso 14 agosto, è crollato il ponte Morandi aveva assicurato che da oggi, lunedì 20 agosto, i viaggiatori non avrebbero pagato il pedaggio. I tratti interessati, esenti dal pedaggio autostradale, sarebbero da Genova Prà a Genova Aereoporto e da Bolzaneto a Genova Ovest.

Molti però segnalano il contrario: il pedaggio autostradale è ancora a pagamento. Sale così ancor di più la rabbia dei viaggiatori nei confronti della società.

LEGGI ANCHE: “Il ponte si corrode, va controllato”. L’allarme di Riccardo Morandi nel ’79

Leggi anche:  Maltempo, la Protezione civile nel Bellunese

La lista (si spera) definitiva delle vittime

Sono salite a 43 le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, dopo il ritrovamento nella notte del corpo di Mirko Vicini e la morte di uno dei feriti, Marian Rosca.

LEGGI ANCHE: Crollo Ponte Morandi Genova: le storie spezzate e il punto sui feriti

A questo punto non risultano più dispersi, sebbene si scavi ancora: restano, tuttavia, 9 feriti, di cui 2 versano ancora in condizioni critiche.

  • Mirko Vicini, 30 anni, operaio Amiu e il collega Bruno Casagrande, 57 anni
  • Marian Rosca, 36 anni e il collega Anatoli Malai, 44 anni, camionisti
  • Cristian Cecala, Dawna Cecala e la figlia Kristal di 9 anni, famiglia di Oleggio
  • Andrea Vittone, Claudia Possetti e i figli Manuele e Camilla di 16 e 12 anni, famiglia di Pinerolo
  • Roberto Robbiano 44 anni, Ersilia Piccinino 41 anni e il figlio Samuele, 8 anni, famiglia di Campomorone
  • Alberto Fanfani, 32 anni, e la sua fidanzata Marta Danisi, 29 anni
  • Stella Boccia, 24 anni, e il fidanzato Carlos Jesus Erazo Truji, 27 anni
  • Giovanni Battiloro, 29 anni, Antonio Stanzione, 29 anni, Gerardo Esposito, 27 anni, Matteo Bertonati, 27 anni: i quattro amici di Torre del Greco
  • Axelle Place, 20 anni, Nathan Gusman, 20 anni, Melissa Artus, 22 anni e William Pouza, 22 anni: sono le vittime francesi
  • Juan Ruben Figueroa Carrasco, 59 anni, Leyla Nora Rivera Castillo, 48 anni, Juan Carlos Pastenes, 64 anni: le vittime cilene
  • Admir Bokrina, 32 anni e Marius Djerri, 22 anni: i due ragazzi albanesi morti
  • Henry Diaz Henao, 38 anni, di origini colombiane e residente da molti anni nella nostra Uscio
  • Luigi Matti Altadonna, 35 anni
  • Francesco Bello, 42 anni
  • Giovanna Bottaro, 43 anni
  • Elisa Bozzo, 34 anni
  • Andrea Cerulli, 48 anni
  • Alessandro Campora, 55 anni
  • Giorgio Donaggio, 57 anni
  • Vincenzo Licata, 58 anni
  • Alessandro Robotti, 50 anni
  • Gennaro Sarnataro, 43 anni
  • Angela Zerilli, 58 anni