E’ di Cantù il ciclista deceduto dopo l’investimento di questa mattina a Lentate sul Seveso.

E’ di Cantù il ciclista investito

E’ un uomo di Cantù, Alberto Buzzoni di 73 anni, il pensionato che ha perso la vita nell’incidente stradale di questa mattina a Lentate sul Seveso al confine con Novedrate. L’impatto tra un’auto, condotta da un imprenditore 50enne di Cabiate,  e due biciclette era avvenuto intorno alle 11.15 di questa mattina, in via per Figino. Ancora in corso di accertamento le cause dell’investimento. Il conducente del veicolo, comunque, si è immediatamente fermato per prestare soccorso.

Le condizioni di Buzzi erano apparse gravissime sin dal primo momento. Trasportato all’ospedale di Cantù con l’eliambulanza, l’uomo non ce l’ha fatta ed è deceduto a causa delle gravissime lesioni riportate. Sta decisamente meglio l’altro ciclista travolto, un 71enne, pure lui canturino: ricoverato all’ospedale Sant’Anna se l’è cavata con una prognosi di 60 giorni.

Le Forze dell’ordine intervenute sul posto, Carabinieri di Cantù e Lentate sul Seveso, sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e stanno procedendo per omicidio e lesioni stradali.  Al controllo dei Carabinieri, il 50enne di Cabiate è risultato  perfettamente in regola con i documenti. Negativo il test etilometrico. Intanto, l’autorità giudiziaria ha disposto l’esame autoptico della salma e il sequestro dei veicoli coinvolti.

Leggi anche:  Carabinieri intervengono all'ospedale, arrestato 47enne

TORNA ALLA HOME