E’ morto l’anziano che si è ribaltato in Milano-Meda in direzione Milano, in corrispondenza dello svincolo di Meda.

Ribaltamento in Milano-Meda

Purtroppo non c’è stato nulla da fare per l’anziano che poco dopo le 18 di oggi, domenica 19 maggio 2019, si è schiantato mentre stava percorrendo la SS35 in direzione Milano a bordo della sua “Nissan Note”. In base a quanto è stato possibile ricostruire, l’86enne avrebbe perso il controllo del veicolo probabilmente a causa di un malore andando a schiantarsi contro la cuspide in corrispondenza dello svincolo di Meda e ribaltandosi.

Inutile la corsa in ospedale

Sul posto si sono subito portati gli agenti della Polizia stradale, a cui spettano i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, i Vigili del fuoco e un’ambulanza della Croce bianca di Seveso. Data la gravità della situazione è atterrato anche l’elisoccorso. Dopo le prime cure l’anziano è stato trasferito all’ospedale Niguarda di Milano in ambulanza in codice rosso, ma ogni tentativo di salvarlo è stato vano.