Evade per andare a fare shopping natalizio: arrestato dalla Polizia. Doveva starsene tranquillo a casa, visto che era sottoposto agli arresti domiciliari. E invece ha pensato bene di concedersi una passeggiata di piacere tra i negozi del Centro Sarca di Sesto San Giovanni. Tra l’altro in compagnia di alcuni amici.

Dallo shopping a un nuovo arresto

Dallo shopping pre natalizio a un nuovo arresto il passo è stato molto breve per un 19enne sestese, C.D., che lunedì pomeriggio, attorno alle 17, è stato arrestato dagli agenti del Reparto volanti del Commissariato con l’accusa di evasione. Il giovane – di origine sudamericana, ma naturalizzato italiano – era stato sottoposto dal Tribunale di Monza alla misura cautelare per i suoi reati contro il patrimonio: furti, in parole povere. I poliziotti sestesi sono impegnati in questi giorni nell’operazione «Feste sicure»: un servizio specifico, deciso in collaborazione con la Questura di Milano, per tenere sotto maggior controllo gli obiettivi definiti «sensibili», in primis negozi e centri commerciali, soprattutto in questo periodo di grande affollamento in vista del Natale. E proprio nell’ambito di questo servizio, gli agenti si sono imbattuti nella compagnia di amici. Peccato che la posizione di uno di loro – quella del 19enne – «scottasse». Senza fare resistenza, il giovane è stato portato in Commissariato.

Processato, è finito di nuovo ai domicilari

Martedì si è celebrato il processo per direttissima. L’avvocato ha chiesto e ottenuto i termini a difesa. Il procedimento è stato rimandato a marzo. Ma il suo assistito è dovuto tornare da dove era arrivato: ai domiciliari.