Fa un incidente e abbandona l’auto in via Cesana e Villa a Biassono. I rilievi sono stati eseguiti dagli agenti di Polizia locale del comando di via San Martino.

Abbandona l’auto

Ha abbattuto dei paletti e danneggiato in parte il monumento dedicato all’Autodromo, poi si è dato alla fuga.
Proseguono le indagini relative all’incidente accaduto nei giorni scorsi in via Cesana e Villa, al confine con il Comune di Vedano. Gli agenti di Polizia locale del comando di via San Martino sono intervenuti sul luogo del sinistro dove hanno notato una «Fiat Punto» abbandonata in strada.

Le indagini

Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, il conducente della vettura, che stava procedendo in direzione del centro paese, avrebbe perso il controllo in prossimità della rotonda e sarebbe salito sul marciapiede abbattendo tre paletti. Nell’urto è stata danneggiata anche la lastra di marmo del Comune intitolata agli operai che hanno realizzato l’Autodromo di Monza. Gli agenti stanno conducendo le indagini atte a risalire al proprietario del veicolo che dovrà fornire una spiegazione di quanto accaduto. Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Leggi anche:  Viaggiavano sulla Statale 36 con la "scatola nera" truccata: 3 denunciati FOTO

Venerdì scorso un incidente a San Giorgio

E’ finito con la testa contro il parabrezza dell’auto. Brutto incidente l’altro a San Giorgio, frazione di Biassono, lungo via Regina Margherita. Coinvolte due auto in uno scontro frontale-laterale. Il sinistro è accaduto intorno alle 17.30, proprio nell’ora di punta, causando lunghe code.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola da ieri, martedì 29 ottobre 2019.

TORNA ALLA HOME