Fermato per un controllo arrestato per furto. Ieri mattina i carabinieri di Nova Milanese hanno portato un carcere un romeno che doveva scontare una pena di 8 mesi

Fermato per un controllo arrestato per furto

Doveva scontare una pena per furto aggravato ma se ne andava tranquillamente in giro. Fino a quando i carabinieri di Nova Milanese lo hanno fermato e scoperto. Ieri mattina, giovedì 11 aprile,  i militari della stazione cittadina guidata dal comandante Gianluca Lotti erano impegnati in un posto di controllo in via Vesuvio. Intorno alle 10,30 la loro attenzione è stata attirata da un uomo che passava a piedi, quindi lo hanno fermato per chiedergli i documenti

Doveva scontare una pena di otto mesi

Procedendo con gli accertamenti sulla persona fermata, i carabinieri hanno scoperto che si trattava di un romeno senza fissa dimora, sul cui capo pendeva una precedente pena di otto mesi per furto aggravato a causa di un furto commesso nel 2013 in un’abitazione di Paderno Dugnano. I militari hanno condotto l’uomo in carcere a Monza.