Finti tecnici del gas truffano anziana. E’ successo nei giorni scorsi a Cesano Maderno. Vittima un’81enne.

Finti tecnici del gas truffano anziana

Finti tecnici del gas a segno, in un appartamento di via Sant’Ambrogio. Truffata la padrona di casa, una 81enne, i due balordi sono scappati con 600 euro in contanti. L’anziana li aveva nascosti – neanche troppo bene – nella cassettiera del soggiorno. Per la coppia senza scrupoli è stato un gioco da ragazzi distrare la donna e impossessarsi del denaro senza che lei se ne accorgesse. Erano le 13.30 di venerdì 6 dicembre quando i due sedicenti adetti del metano si sono presentati alla porta della donna e hanno simulato di dover effettuare una verifica per una presunta fuga di gas. “Signora, apra, siamo tecnici del metano”, le hanno detto, ripetendo presumibilmente un copione recitato tante altre volte.

Truffatori via con 600 euro

Una volta entrati, i due imbroglioni hanno carpito la fiducia dell’anziana e, mentre uno la distraeva, l’altro allungava le mani sulle banconote nella cassettiera. Quindi hanno tagliato la corda. Alla donna, che quando è rimasta sola in casa ha capito di essere stata raggirata, non è rimasto altro da fare che allertare le forze dell’ordine. Indagano i carabinieri della Compagnia di Desio, che intanto ricordano il consiglio di sempre: mai aprire la porta di casa agli sconosciuti.

Leggi anche:  Gettano la spazzatura sul cruscotto per distrarre una automobilista e derubarla