Furgone sospetto | A bordo un uomo e arnesi da scasso. L’intervento della Polizia di stato è avvenuto ieri, mercoledì 7 novembre, nell’arco della serata.

Furgone sospetto

E’ stato l’intuito di alcuni residenti del quartiere San Fruttuoso a guidare l’intervento degli agenti di Polizia del Commissariato di viale Romagna, ieri, mercoledì 7 novembre in via Baradello a Monza. Intuito che ha portato i poliziotti, nell’arco della serata, a verificare la segnalazione effettuata dai cittadini della zona: un furgone in sosta nell’area di parcheggio aveva destato molti sospetti. Nel veicolo fermo, infatti, c’era un soggetto, un cittadino romeno 43enne (in attesa di due parenti, un 26enne e un 36enne).

Arnesi da scasso

Alle domande poste dagli agenti, però, l’uomo non è stato in grado di fornire delle risposte ritenute coerenti e soddisfacenti. E allora i poliziotti hanno effettuato una perquisizione del mezzo: a bordo hanno trovato vari oggetti da scasso, in particolare un grosso tronchese. Poco dopo sono arrivati sul posto anche gli altri due parenti. Ma all’incalzare delle domande degli agenti, i due non sono riusciti a fornire risposte esaustive. I tre sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per il reato di possesso di arnesi da scasso. Arnesi che sono stati sequestrati.