Giussano, fototrappole: beccati e sanzionati 18 furbetti.

Primi risultati dopo l’attivazione

Giussano, fototrappole: beccati  e sanzionati 18 furbetti. Pizzicati, mentre abbandonano rifiuti, grazie alle fototrappole. ll M5S di Giussano a settembre del 2018 aveva presentato una mozione per acquistare questi nuovi dispositivi – denominati «fototrappole» – al fine di combattere l’incivile consuetudine di abbandonare i rifiuti. Mozione che era stata approvata  ad ottobre e che nel giro di qualche mese era poi stata avviata.  Con buoni risultati. Ben 18 trasgressori sono infatti stati «beccati» mentre scaricavano impropriamente rifiuti, trasgressori che sono stati di conseguenza sanzionati, portando nelle casse del comune 1071 euro.  Soddisfatto il capogruppo pentastellato Luigi Stagno.  «Con piacere abbiamo appreso che il dispositivo da noi proposto all’Amministrazione, ha già portato buoni risultati, segno evidente che è uno strumento utile per il contrasto di certi fenomeni», ha commentato Stagno.