Giussano, ubriaco travolge tre operai che stavano tornando dal lavoro. E’ successo a Milano.

Incidente a Milano

Incidente nelle notte

Giussano, ubriaco travolge tre operai che stavano tornando dal lavoro. E’ successo questa notte a Milano.  L’incidente stradale è avvenuto  in viale Padova, al confine con Vimodrone. Un 27enne di Giussano, con alcol nel sangue quattro volte il limite consentito, ha travolto un’auto su una rotonda scaraventandola a oltre dieci metri di distanza. Sulla vettura, accartocciata dall’impatto, tre uomini che avevano appena finito il turno di lavoro e stavano facendo ritorno a casa. C’è voluta un’ora di lavoro dei Vigili del Fuoco di Milano per estrarre dalle lamiere il ferito più grave, che è stato poi portato al Fatebenefratelli con una ferita alla testa e in condizioni ritenute gravi. Lievi le ferite per gli altri due colleghi. Illeso il 27enne che ha provocato l’incidente e che è stato sottoposto a etilometro dalla Polizia locale risultato positivo con un valore di quattro volte oltre il limite.