Il balcone abbattuto torna al suo posto. Un nuovo capitolo, l’ultimo sperano soprattutto il proprietario e l’affittuario, di una vicenda incominciata nel settembre scorso a  Vimercate. Un camion che stava transitando nella centralissima e stretta via Vittorio Emanuele II si era letteralmente portato via un balcone al primo piano, su cui si affaccia la casa editrice “Sagoma”, del consigliere comunale 5 Stelle Carlo Amatetti. Il basamento si era infilato nel telone del grosso mezzo, che se l’era di fatto portato via.

Il cantiere abbandonato ha ridotto il calibro della strada

Non il primo incidente di quel tipo, causato dal ristretto calibro della strada. Condizione dovuta alla presenza in quel punto di un cantiere privato, abbandonato da anni, che si porta via parte della strada, costringendo i conducenti dei mezzi a motore a spostarsi verso la parte destra della carreggiata, a ridosso degli stabili.

Gli operai al lavoro per ripristinare il balcone

Il nuovo balcone

Oggi, venerdì, finalmente il proprietario ha potuto dare corso ai lavori di ripristino del balcone, rimasto inaccessibile negli ultimi 4 mesi. “Nella speranza – ha commentato – che sia l’ultima volta e che si risolva a breve il problema del ristretto calibro della strada”.