Ignote le cause dell’incendio che, giovedì sera, ha distrutto l’autolavaggio della stazione di servizio Ip in via Wagner a Seregno. Proseguono gli accertamenti dei Vigili del fuoco.

Da accertare le cause del rogo

Restano da chiarire le cause del vasto incendio di giovedì sera che ha completamente distrutto l’autolavaggio nell’area di servizio Ip di via Wagner, a ridosso di un condominio in zona Porada. Il gestore, incensurato, risiede a Mariano Comense. Sono in corso ulteriori accertamenti dei pompieri del distaccamento locale per risalire all’origine del rogo che ha provocato danni ingenti. L’intero impianto andrà demolito.

L’intervento di pompieri e Carabinieri

Al momento dell’incendio l’autolavaggio era chiuso e privo di alimentazione elettrica. Sul posto comunque non è stato trovato nulla come eventuale innesco.  Per domare le lingue di fuoco, nella serata di giovedì, hanno operato due mezzi dei Vigili del fuoco dalle caserme di Seregno e Desio oltre alle pattuglie dei Carabinieri dell’aliquota Radiomobile e della stazione locale. Nessun ferito né danni ai garage dell’immobile alle spalle del benzinaio self service 24 ore.

Leggi anche:  Incendio in appartamento nel centro di Seregno