Un grosso incendio è scoppiato verso le 13.30 di oggi, martedì 20 agosto 2019, alla stazione ferroviaria di Monza, fra via Arosio e piazza Castello. In fiamme un deposito situato accanto ai binari: in cenere decine di vecchie traversine in legno, il calore ha reso persino incandescenti i bulloni metallici.

UN ALTRO DEPOSITO IN FIAMME POCHE ORE PRIMA A SESTO: UNA COINCIDENZA?

AGGIORNAMENTO 21.30: Non è chiaro come, né perché, ma a distanza di ore dal primo incendio, apparentemente domato nel medesimo punto, ne è scoppiato un altro. Che il fuoco sotto la cenere si sia rivitalizzato in qualche modo è possibile, ma quanto probabile? Oppure è la mano di qualcuno ad aver nuovamente appiccato il fuoco?

Ecco le immagini dello spegnimento del secondo rogo in serata:

Incendio in stazione a Monza

Sul posto sono giunti tre mezzi dei Vigili del fuoco coadiuvati da Polizia ferroviaria e personale delle ferrovie. La densa colonna di fumo è risultata visibile sin dai quartieri periferici della città. Ecco alcune immagini dell’intervento di spegnimento delle fiamme:

I bulloni incandescenti

(foto Bennati)

Leggi anche:  Impiego di persone con disabilità, Monza guida la classifica

LEGGI ANCHE: UN ALTRO DEPOSITO IN FIAMME POCHE ORE PRIMA A SESTO: SOLO UNA COINCIDENZA?