Lissone incidente sul lavoro in via Monza

Secondo, gravissimo, incidente sul lavoro a Lissone. Poco prima delle 18 di questo pomeriggio un uomo di 71 anni è precipitato mentre si trovava in un’officina meccanica di via Monza.

Incidente sul lavoro in via Monza

Nel tardo pomeriggio di oggi un anziano di 71 anni sarebbe precipitato da un’impalcatura all’interno di una officina meccanica di via Monza, nel rione Rutunda.

L’uomo, forse a causa di un malore improvviso, è caduto rovinosamente da un basamento di poco meno di due metri battendo violentemente il volto e la testa in terra.

Immediata è stata la telefonata al 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza dei “Volontari Vimercate” e una automedica direttamente dall’ospedale San Gerardo.

Sul luogo dell’incidente è intervenuta anche una pattuglia della Polizia locale di Lissone che sta ora cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Ancora da verificare cosa stesse facendo l’anziano all’interno del capannone.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza in sirena al nosocomio monzese in codice rosso.

Leggi anche:  Incendio appiccato davanti a casa: due ustionati gravi

Questa mattina in via Boltraffio

L’episodio di via Monza è il secondo in poche ore. Questa mattina, mercoledì, un uomo di 56 anni è rimasto coinvolto in un gravissimo incidente sul lavoro mentre si trovava alla guida di un muletto in uno stabilimento industriale di via Boltraffio, a due passi dal confine con Desio.

Critiche le condizioni di salute dell’operaio, trasportato anche lui in codice rosso al San Gerardo di Monza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA