Sono gravissimi due ragazzi rimasti coinvolti in un terribile incidente ieri sera, giovedì, lungo la Ss36, in direzione Lecco, all’altezza dell’uscita per Veduggio.

Incidente sulla Ss36

Erano le 21,30 quando due auto – un Jeep e una Fiat Punto – si sono scontrate sulla Ss36, all’altezza della rampa di uscita per Veduggio. A provocare l’incidente, probabilmente, l’asfalto reso scivoloso dal forte temporale che avrebbe fatto perdere il controllo all’autista dell’utilitaria.

Numerosi i mezzi di soccorso intervenuti: tre ambulanze di Seregno Soccorso, Avis Meda e Croce Bianca di Mariano, due automediche. Sul posto anche la Polizia stradale e i Vigili del fuoco di Seregno. Ad avere la peggio sono stati i due ragazzi a bordo della Punto. Due marocchini, un uomo di 29 anni e una donna di 22. Erano rimasti incastrati all’interno dell’abitacolo, con le lamiere completamente accartocciate. Una volta liberati dai pompieri, sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza e al Niguarda di Milano. Le loro condizioni sono gravissime.

Leggi anche:  Fiamme e fumo su un treno diretto a Lecco

Feriti lievemente, invece, l’autista e la passeggera del Suv, papà e figlia di 59 e 31 anni. Sono stati accompagnati al Pronto soccorso del nosocomio di Desio in codice verde.