Incidenti, aggressioni e troppo alcol nella notte in Brianza. Diversi gli interventi dei mezzi di soccorso ma nessuno in gravi condizioni.

Incidenti, aggressioni e troppo alcol

Un’intossicazione etilica, un’aggressione e un incidente stradale tra gli interventi dei soccorritori più rilevanti, nella notte in Brianza. Cominciamo da Brugherio dove, intorno all’1.30, è stato allertato il 118 per una ragazza di 18 anni che si è sentita male a causa del troppo alcol. Sol posto, sulla Sp3, si è portata in pochi minuti la croce rossa locale. Fortunatamente le condizioni della 18enne, fin da subito, non hanno destato particolare preoccupazione: è stata comunque accompagnata in ospedale a Cernusco per ulteriori accertamenti.

Un’ora più tardi a Varedo un uomo, di cui non si conosce al momento l’età, è rimasto coinvolto in un evento violento, classificato dall’Agenzia regionale emergenza urgenza come aggressione. Sul posto la Croce bianca di Cesano Maderno e i Carabinieri della compagnia di Desio, per accertare con precisione cause e modalità dell’aggressione. L’uomo, soccorso in via dei Mille, è stato accompagnato in ospedale a Desio in codice verde.

Leggi anche:  Primo Consiglio in piazza e la Giunta annuncia il taglio di stipendi

Infine segnaliamo a Desio, alle 4, un incidente stradale. Lo scontro sarebbe avvenuto in via Tagliabue ma al momento la dinamica non è ancora chiara. Quel che è certo è che sono stati soccorsi un 19enne e una ragazza delle stessa età, ma per loro non è stato disposto il trasporto in ospedale.