Infortunio  a Lissone, gravissimo un operaio. E’ successo intorno alle 11,30 di oggi, mercoledì 6 marzo alla ditta Iras di via Boltraffio, la strada che porta a Desio.

Infortunio a Lissone

Dai primi accertamenti pare che l’operaio, un 56enne,  sia rimasto schiacciato sotto il muletto che stava manovrando. Sul posto si sono portati i Vigili del fuoco di Desio e Lissone, la Polizia locale di Lissone, la Croce verde sempre di Lissone e un’auto medica. All’operaio sono state praticate sul posto le prime manovre di rianimazione, prima del trasporto all’ospedale San Gerardo di Monza in codice rosso.

Il gravissimo infortunio si aggiunge a quelli che hanno funestato la Brianza la scorsa settimana, quando si sono contate ben quattro vittime sul lavoro; tre nella Brianza monzese e uno in quella Lecchese, tanto da suscitare la giusta mobilitazione dei lavoratori che hanno organizzato un presidio davanti alla Prefettura di Monza.

LEGGI ANCHE:

>>Gravissimo infortunio sul lavoro a Desio, deceduto in ospedale l’operaio di 53 anni

Leggi anche:  "Mia figlia soggiogata da un santone, aiutatemi"

>>Lentate: E’ morto l’operaio precipitato in cantiere

Precipita in cantiere a Meda, l’operaio non ce l’ha fatta