La polizia locale di Villasanta ha messo in fuga un topo d’appartamento grazie al sistema di videosorveglianza dei varchi che ha segnalato il passaggio di un’auto rubata.

Scongiurati possibili furti in abitazione nella zona residenziale di via Doria.

L’inseguimento è avvenuto mercoledì pomeriggio

Intorno alle 17 di mercoledì 06 novembre 2019 il sistema integrato di videosorveglianza ha segnalato sul terminale della pattuglia l’ingresso di una Ford Fiesta rubata sul territorio comunale, dal varco di via Da Vinci. Gli agenti di pattuglia sono intervenuti immediatamente: dopo un rapido controllo nelle vie Doria e Fieramosca, il veicolo è stato avvistato in sosta nei parcheggi delle cooperative in via Segantini con una persona a bordo. Alla vista della pattuglia, il conducente ha immediatamente ripreso la marcia scavalcando il marciapiede e l’aiuola ed immettendosi nella rotatoria Segantini/Da Vinci in contromano a forte velocità.

Il ladro è scappato all’interno dell’Ecomostro

Da qui l’inseguimento fino allo svincolo del centro commerciale “Il Gigante” dove il fuggitivo ha fatto inversione puntando verso Arcore. Nella manovra la Ford Fiesta ha urtato alcuni veicoli in transito per poi terminare la sua corsa nello sterrato antistante l’Area Nord. Abbandonando il veicolo, il conducente ha scavalcato la recinzione facendo perdere le proprie tracce all’interno del cantiere.
Il veicolo è stato recuperato: a bordo sono stati trovati diversi arnesi da scasso che fanno pensare a una banda di topi d’appartamento di cui il conducente potrebbe essere stato il palo. Sul luogo dei fatti, in sopporto alla Polizia Locale, sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di via Edison.

Leggi anche:  Villasanta, il Consiglio comunale dichiara l'emergenza climatica tra le polemiche

La soddisfazione del comandante Carpanelli

“Il veicolo segnalato è stato sicuramente utilizzato per tentativi di furto in abitazione –ha spiegato il comandante Maurizio Carpanelli- ma grazie all’intervento del personale operante e al sistema di videosorveglianza sarà riconsegnato al proprietario. L’altro rilevante vantaggio è che il conducente ed eventuali complici sono stati costretti a desistere dal loro intento criminale. Strumenti come i varchi, uniti all’intervento sistematico, diventano un potente deterrente per chi vuole delinquere sul territorio”.

Ieri, giovedì, altra auto rubata segnalata dalle telecamere

Le telecamere ubicate ai varchi di ingresso del paese, ieri pomeriggio, giovedì, hanno scovato un’altra auto rubata.
In Da Vinci il varco elettronico ha infatti segnalato il passaggio di un Fiat 500 rubata ieri in via Lecco a Monza. La pattuglia della Polizia Locale è prontamente intervenuta in via Edison e ha fermato il mezzo.  Identificato il conducente: si tratta di un uomo italiano, classe ’65, pregiudicato di Usmate che è stato denunciato per ricettazione. Sul posto in supporto la pattuglia del Norm di Monza.