La droga nascosta in un pallone da calcio. La fantasia degli spacciatori non ha limiti. Non sono però riusciti a ingannare i poliziotti.

La droga nel pallone

Ieri mattina, giovedì 4 luglio, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati all’interno del Parco Sempione a Milano, gli agenti dell’Unità cinofila dell’Ufficio prevenzione generale e Soccorso pubblico della Questura di Milano hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti 43 grammi circa di marijuana e 58 grammi circa di hashish nascosti all’interno di un pozzetto tra i cespugli.

Gli agenti, in servizio con due cani delle unità cinofile, “Platone” e “Labor”, hanno notato il forte interesse di uno dei poliziotti a quattro zampe rispetto ad alcuni cespugli, fino a  segnalare qualcosa all’interno di un pozzetto interrato. Alzato il chiusino in ghisa, gli agenti hanno trovato diversi indumenti, un paio di scarpe, stracci e un pallone da calcio in cuoio. Quest’ultimo è stato subito afferrato e segnalato da Labor.

All’interno del pallone la sorpresa

Tagliato il pallone, al suo interno  sono stati rinvenuti e sequestrati: 17 involucri contenenti marijuana per un totale di circa 43 grammi e 12 involucri contenenti circa 58 grammi di hashish.

Leggi anche:  Incidente a Mariano deceduto motociclista giussanese FOTO

TORNA ALLA HOME