Ladri maldestri fanno esplodere la cassa ma bruciano i contanti

Il bottino va in fumo

Hanno fatto saltare in aria la cassa continua della «Rinascente» in via Azzone Visconti, però la detonazione ha mandato in fumo anche il bottino. E così i ladri maldestri che domenica notte hanno tentato di mettere a segno un colpo da quasi 40mila euro, non si sono portati a casa nemmeno una banconota.

Tutti i dettagli della vicenda sul Giornale di Monza in edicola da domani, martedì 24 ottobre e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.