La loro auto è finita in un torrente, il marito è riuscito a salvarsi, Maria Grazia Milani invece è morta annegata. Il suo corpo è stato ritrovato cinque chilometri più a valle rispetto al luogo della tragedia, a Castelnuovo Val di Cecina (Pisa). La coppia, una volta in pensione, come racconta il nostro quotidiano online ligure laRiviera.it s’era trasferita a vivere dalla Brianza a Santa Margherita Ligure (Ge) e abitualmente si recava in vacanza in Toscana.

Brianzola muore annegata in Toscana

La turista 80enne era dispersa da ieri dopo che un torrente in piena delle campagne di Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) ha travolto l’auto sulla quale si trovava. Maria Grazia Milani era originaria della Brianza, ma anche molto conosciuta a Santa Margherita Ligure dove aveva un’abitazione insieme al compagno Fabrizio Salvadori. Le ricerche della 80enne erano state sospese ieri sera a causa del buio e riprese stamani all’alba. Il corpo è stato individuato qualche minuto fa dopo che il livello delle acque del torrente Pavone è andato progressivamente abbassandosi, una volta che sono terminate le abbondanti piogge delle scorse ore.

Leggi anche:  "Pigliate na pastiglia" e le zanzare vanno ko

L'auto finisce nel torrente: turista brianzola muore annegata in Toscana

L’auto finisce nel torrente: il marito si salva, lei no

Salvadori è riuscito a scappare dall’auto, una Renault Kadjar sulla quale i due viaggiavano. L’auto ha attraversato una stretta passerella appoggiata sul letto del corso d’acqua. Durante la traversata però qualcosa è andato storto: il mezzo è stato trascinato dalla corrente fino a valle per centinaia di metri, prima di incagliarsi contro dei massi sporgenti.