Il pilota probabilmente non aveva previsto la possibilità di creare tanto scompiglio: fatto sta che, atterrando, l’elicottero militare ha scoperchiato un tetto e sollevato di tutto e il vortice d’aria ha scaraventato lamiere addosso ad alcune persone che assistevano la scena, ferendo anche un bimbo di soli 10 anni.

Ferito bambino di 10 anni a Santa Caterina

Come riporta il nostro quotidiano online GiornalediSondrio.it, è successo a Santa Caterina Valfurva, in Valtellina, paese già vessato dal fatto di essere semi-isolato a causa della chiusura della Statale per Bormio (si transita solo dal passo Gavia), interrotta dall’ormai tristemente famosa frana del Ruinon.

Elicottero militare a pochi metri da terra

L'elicottero militare scoperchia un tetto: ferito bambino di 10 anni IL VIDEO

L’incidente è accaduto poco dopo le 13 di venerdì 23 agosto 2019. Nelle immagini postate su Facebook dal vice sindaco di Valfurva Luca Bellotti si vede il bi motore dell’esercito dirigersi velocemente verso terra creando il panico tra i presenti sorpresi dalle forti raffiche di vento causate dal mezzo.

Leggi anche:  Fugge all'alt, provoca un sinistro e si schianta. In auto aveva venti chilogrammi di droga

Scoperchiato un tetto e dei tavolini

Il velivolo ha postato violentemente alcuni tavolini e sedie che sono andati a colpire alcuni presenti. Nei momenti concitati sono rimasti feriti un bambino di 10 anni, un diciottenne e un sessantacinquenne, tutti trasportati in ospedale.

Ancor da chiarire le ragioni dell’accaduto. L’elicottero stava trasportando un gruppo elettrogeno e forse proprio per il rischio di perdere il pesante carico, il pilota ha optato per la manovra di emergenza.

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO DELLA FRANA DEL RUINON