Malori, eventi violenti e intossicazioni. Sono tre le persone finite in pronto soccorso nella notte tra domenica 8 dicembre e lunedì 9.

Malori, eventi violenti e intossicazioni

Tre persone sono finite in Pronto Soccorso nelle ultime ore in Brianza. Si tratta di una donna di 38 anni soccorsa a Monza, in via Arosio, poco dopo l’una a seguito di un’aggressione. La dinamica di quanto accaduto è al vaglio del Carabinieri della locale stazione intervenuti sul posto insieme ai soccorritori della croce rossa di Villasanta. Il personale medico, dopo aver visitato la 38enne sul posto, ha caricato la donna in ambulanza per poi trasferirla all’Ospedale San Gerardo in codice verde. Le sue condizioni, quindi, non desterebbero preoccupazione.

Poco prima delle due invece la Croce rossa di Cinisello è intervenuta in via Circonvallazione a Varedo per un malore di un uomo di 35 anni. Giunti sul posto i volontari hanno provveduto a trasportare il 35enne in codice verde all’ospedale di Cinisello.

Leggi anche:  Abbandona i rifiuti davanti a un'abitazione. Il proprietario di casa li raccoglie e li scarica in un'area pubblica

Infine segnaliamo l’ultimo intervento della notte, avvenuto a Lissone, in via Matteotti. Qui un uomo di 37 anni si è sentito male a causa di qualche bicchiere di troppo. Il 37enne è stato soccorso dai volontari della croce verde locale intorno alle 3.30. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Desio. Dopo le cure sul posto l’uomo è stato portato in ospedale a Monza in codice verde.