Malori, incidenti e abuso d’alcol in Brianza. Ecco un breve resoconto degli interventi dei soccorritori del 118 nel corso della notte che si è appena conclusa.

Un 37enne finisce fuori strada

Tanta paura questa notte per l’incidente stradale che ha visto coinvolto un 37enne a Usmate Velate lungo via Dante Alighieri. Non è ancora possibile stabilire l’esatta dinamica e le responsabilità. Inizialmente si è pensato che il 37enne fosse grave, e la chiamata ai soccorritori è stat immediata. L’uomo è stato trasferito all’ospedale di Vimercate in codice verde.

Un 45enne cade e finisce al Pronto soccorso

Una caduta poco dopo la mezzanotte. E poi la corsa in ospedale. Attimi di paura questa notte a Triuggio nell’impianto sportivo all’altezza di via Kennedy. Un uomo di 45 anni è caduto in terra. E le sue condizioni sono sembrate davvero critiche. Tanto che all’arrivo dei soccorritori, i paramedici hanno confermato la gravità delle condizioni di salute, per poi decidere di trasferirlo al Pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza.

Leggi anche:  Blitz notturno delle "Iene" a casa di Mauro Capitanio

Gravissimo malore ad Arcore

Pochi minuti dopo la caduta a Triuggio, in Brianza è partita un’altra chiamata ai soccorritori. Questa volta l’allarme è scattato ad Arcore in via Gilera, all’altezza del civico 158. Un 59enne ha accusato un grave malore. Le sue condizioni sono apparse immediatamente critiche. Tanto che sul posto, oltre all’ambulanza della Croce rossa di Monza, si è portata anche un’automedica. Purtroppo, dopo le prime cure effettuate sul posto, le condizioni di salute dell’uomo sono rimaste molto critiche e si è deciso di trasferire d’urgenza il 59enne all’ospedale di Vimercate.

Troppo alcol per un 29enne

Pochi minuti prima delle sei è partita una chiamata ai soccorritori impegnati in tutta la Brianza per prestare le prime cure a chi ne ha davvero bisogno. Una volta sul posto, però, il 29enne per cui si era temuta una intossicazione etilica, non è apparso in condizioni critiche. Anzi, per lui non è stato proprio necessario alcun trasferimento in ospedale.