Mendicante molesto multato dagli agenti della Polizia locale di Lentate sul Seveso.

Applicato il nuovo regolamento della Polizia locale

Dopo le sanzioni nei confronti dei clienti delle prostitute, è arrivata anche la prima finalizzata a disincentivare l’accattonaggio molesto. Gli agenti hanno agito in base all’articolo 55 ter del regolamento del Corpo di Polizia locale, un’integrazione fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per punire gli atteggiamenti che possono arrecare disagio ai cittadini.

Mendicante multato in piazza Roma

E così, nei confronti di un questuante troppo insistente, è stata elevata una sanzione di 102 euro. Si tratta di un giovane di origine nigeriana, che risulta alloggiato in provincia di Lecco: l’altro giorno si trovava in piazza Roma a chiedere l’elemosina infastidendo i passanti con modi poco educati. All’arrivo degli agenti della Polizia locale ha assunto un atteggiamento ostile e irruento anche nei loro confronti, ma alla fine i vigili sono riusciti ad allontanarlo dopo averlo sanzionato. L’episodio è stato segnalato anche alla Questura competente per territorio, in modo che possa adottare i provvedimenti del caso nei confronti del nigeriano.

Leggi anche:  Falchetto si schianta contro un palo recuperato dalla Polizia locale

Soddisfatto il sindaco Laura Ferrari

Soddisfatto il sindaco Laura Ferrari: “E’ la prima sanzione elevata in applicazione dell’articolo 55 ter da quando abbiamo approvato il nuovo regolamento. Sono contenta sia per il costante lavoro della Polizia locale sia per aver messo a disposizione degli agenti uno strumento utile per la sicurezza del territorio”.