“Metropolitana per le Olimpiadi? Proviamoci”. Ad annunciarlo poco fa a Monza il ministro di Trasporti e Infrastrutture, Paola De Micheli.

“Metropolitana per le Olimpiadi? Proviamoci”

Il ministro che fa da parte della nuova squadra di Governo targato Pd-M5S è intervenuto questa mattina, sabato 21, a un convegno al centro civico di San Rocco organizzato dal Partito democratico. All’ordine del giorno le problematiche legate alle infrastrutture e le opportunità che si presenteranno grazie all’organizzazione delle Olimpiadi invernali del 2026 di Milano-Cortina. De Micheli sulla questione metropolitana è stata categorica: “Voglio rassicurare tutti, cittadini e amministratori: non ci saranno passi indietro rispetto a quanto già deciso dal precedente Governo e dal mio predecessore”. La metropolitana dunque si farà. Ma non solo. Il Governo proverà ad accelerare i tempi per il prolungamento della Linea M5 Lilla da Milano a Monza, dandosi come possibile scadenza proprio quella delle Olimpiadi: “Proviamoci – ha dichiarato De Micheli – Da parte mia e dei miei colleghi c’è tutta l’intenzione di fare tutte le valutazioni del caso per vedere se la metropolitana potrà essere realizzata e conclusa per l’inizio dei Giochi 2026”.

Leggi anche:  Ladri irrompono in una villetta di notte

Attesa per la firma della convenzione

Il ministro non ha comunicato però una data precisa per la firma tanto attesa firma della convenzione tra Governo, Regione e i Comuni di Milano, Monza, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo. Come noto, una firma attesissima dai sindaci del territorio, tanto che il sindaco di Monza Dario Allevi ha sempre dichiarato di essere pronto ad andare a Roma “anche in piena notte o di domenica” per mettere nero su bianco alla firma dell’accordo sulla metropolitana dopo il via libera al finanziamento e al prolungamento arrivato a fine luglio in Consiglio comunale. “Non sono in grado di comunicare la data precisa – ha aggiunto De Micheli – ma quella firma avverrà presto. A inizio ottobre sarò in Regione, poi metteremo in agenda la sottoscrizione della convenzione tra Governo ed Enti locali”.

IL SERVIZIO COMPLETO SULLA VISITA DEL MINISTRO IN CITTA’, LO TROVERETE IN EDICOLA SUL GIORNALE DI MONZA DI MARTEDI’ 24 SETTEMBRE