Ha puntato una pistola a un automobilista dopo il richiamo per aver attraversato la strada fuori dalle strisce pedonali. Rintracciato dai Carabinieri, si è scoperto che era un’arma giocattolo con il tappo rosso.

Il fatto a Seregno in viale Edison

L’episodio intorno alle 11 di sabato a Seregno nel quartiere Sant’Ambrogio, lungo viale Edison all’altezza della ditta che produce porte d’interni. L’uomo ha attraversato la strada fuori dalle strisce pedonali e senza guardare, così ha costretto un automobilista in transito a una brusca frenata per evitare l’investimento.

In collera per il rimprovero

Il pedone è stato richiamato dall’automobilista per l’imprudenza al momento di attraversare la strada. All’improvviso, in un momento di collera, da una borsa l’uomo a piedi ha estratto una pistola che ha puntato addosso al conducente, esterrefatto e spaventato. Poi si è allontanato prima dell’arrivo dei Carabinieri, subito chiamati dal conducente minacciato per strada.

Rintracciato in zona mercato

Le immediate ricerche hanno permesso ai militari dell’Arma di rintracciarlo in zona mercato. Il soggetto, già noto alle forze dell’ordine, aveva ancora con sé la pistola ma si trattava di un’arma giocattolo, regolarmente con il tappo rosso. La vicenda potrebbe avere un seguito giudiziario in caso di querela dell’automobilista minacciato.