Morte di Stacey Oledibe: la studentessa che la travolse patteggia. Condanna a un anno e sei mesi con pena sospesa per la 19enne di Brugherio che il 14 ottobre 2017 investì Stacey mentre attraversava la strada.

Morte di Stacey Oledibe: la studentessa che la travolse patteggia

Una condanna a un anno a sei mesi con pena sospesa. Ha patteggiato la studentessa di Brugherio che il 14 ottobre 2017, mentre era alla guida della sua auto, travolse Stacey Oledibe, 14 anni, mentre attraversava la strada per andare a scuola a Vimercate.

La tragedia, lo ricordiamo, avvenne in via via Galbussera e la giovane Stacey, si spense qualche giorno più tardi all’ospedale Niguarda di Milano.

Il giudice dell’udienza preliminare ha riconosciuto, oltre al reato di omicidio stradale, anche quello di omissione di soccorso, ma senza l’aggravante della fuga. La 19enne infatti, dopo aver travolto Stacey, si era fermata salvo poi ripartire in preda al panico e raggiungere scuola, la stessa frequentata dalla 14enne. Qui era stata raggiunta poco dopo dalla Polizia Locale.

Leggi anche:  Un mammografo e una nuova tac all'ospedale di Vimercate

A confermare la decisione del Gip di a Monza di accogliere la richiesta di patteggiamento, è stata l’avvocato Greta Marchesi, difensore della 19 enne. Il legale ha anche precisato che il Gip ha disposto per la sua assistita “la sanzione amministrativa accessoria della revoca della patente”.