Motociclista eroe insegue e blocca pirata della strada. E’ successo qualche giorno fa a Meda.

Motociclista eroe blocca pirata della strada

Dopo una manovra azzardata che ha provocato la caduta di un motociclista lo ha lasciato a terra senza prestargli soccorso e si è dato alla fuga, ma non ha fatto i conti con la tempestività e con il senso civico di un altro centauro, che ha assistito alla scena, l’ha inseguito e l’ha fermato prima che potesse dileguarsi lungo la Milano-Meda. E adesso la vittima dell’incidente, un 46enne medese non può che rivolgere parole di riconoscenza a chi l’ha aiutato: «Non smetterò mai di ringraziarlo, se tutte le persone fossero come lui il mondo sarebbe migliore».

Manovra azzardata sulla rampa della Milano-Meda

Proprio grazie al suo coraggio e alla sua determinazione, infatti, ha avuto i minuti contati il pirata della strada ha effettuato una pericolosissima inversione a U sulla rampa di accesso alla Milano-Meda, causando la caduta del centauro medese, che nonostante la frenata è finito a terra. Ma nella sfortuna è stato fortunato: dietro di lui sopraggiungeva un altro motociclista che ha assistito alla scena e non ci ha pensato due volte a intervenire, inseguendo il pirata che si stava dando alla fuga e piazzandosi di fronte all’autocarro in attesa dell’arrivo della Polizia locale.

Leggi anche:  Incidente a Bellusco, motociclista gravissimo VIDEO E FOTO

Ecco cosa rischia il pirata

Sono in corso tutte le verifiche e gli accertamenti del caso per l’esatta ricostruzione della dinamica, ma una volta accertate le sue responsabilità il conducente del camion rischia il ritiro della patente e anche una denuncia per omissione di soccorso.

TUTTI I DETTAGLI SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE QUESTA SETTIMANA.