Muggiò. Dopo una lunga indagine, gli uomini del Comando della Polizia locale hanno rintracciato il pirata della strada che mercoledì aveva causato la caduta di un motociclista sulla Provinciale Monza-Saronno.

Il pirata: un 71enne di Paderno

É S.N., un 71enne residente a Paderno Dugnano, in Provincia di Milano, il pirata che mercoledì ha urtato un motociclista di 32 anni in via Mazzini, subito dopo il confine tra Monza e Muggiò.

Lo scontro ha causato una fragorosa caduta costringendo i paramedici del 118 a trasportare l’uomo in codice giallo all’ospedale San Gerardo.

L’uomo avrebbe raccontato agli agenti di aver sentito l’urto, ma di non essersi reso conto di aver causato la caduta del centauro.

Il motociclista è di Lissone

Ad avere la peggio è stato il motociclista, trasportato in codice giallo al nosocomio monzese.

L’uomo di 32 anni è un agente del Commissariato della Polizia di Stato di Cinisello Balsamo ed è residente a Lissone.

Il 71enne è stato denunciato, dagli uomini coordinati dal comandante Marco Beccalli, per omissione di soccorso, fuga, guida con lesioni personali e guida con patente scaduta e per il mancato rispetto dell’utilizzo degli occhiali.

Leggi anche:  Ribaltamento lungo la SS36, tre giovani feriti FOTO e VIDEO

di Omar Porro