Nella botola segreta in casa nasconde una coltivazione di marijuana: arrestato 44enne a Desio. La perquisizione è avvenuta nella sua abitazione nel quartiere San Giorgio, al confine con Lissone.

Nasconde una coltivazione di marijuana: arrestato 44enne

Arrestato a Desio, nel quartiere San Giorgio al confine con Lissone, un uomo di 44 anni per detenzione ai fini di spaccio di 500 grammi di marijuana già pronta per essere smerciata e per la coltivazione di oltre 70 piante finalizzata alla produzione di altro stupefacente.

Tutto è nato da una semplice perquisizione d’iniziativa da parte dei Carabinieri di Lissone. Perquisizione che stava per concludersi con esito negativo ma i militari, visto l’intenso odore di marijuana che arrivava dal pavimento, si sono insospettiti e hanno deciso di approfondire ulteriormente l’attività di ricerca.

La botola conduce al sotterraneo

Perlustrando la casa sono così arrivati a trovare, nascosta all’interno di un armadio, una botola che conduceva ad un sotterraneo. All’interno i Carabinieri hanno trovato mezzo chilo di marijuana, già suddivisa in dosi e pronta per essere venduta e una vera a propria serra, dotata di impianto di illuminazione, essiccazione e ventilazione, dove trovavano posto circa 70 piante di cannabis, di diversa dimensione.

Per l’uomo è scattata l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e quindi l’arresto. Oggi, su decisione del Giudice del Tribunale di Monza, l’arresto è stato convalidato e il 44enne portato in carcere. Il processo è stato rinviato al 14 maggio.