Nuove fognature a Biassono, il tratto si allunga a via Regina Margherita e Madonna delle Nevi.

Nuove fognature a Biassono

A novembre partirà il cantiere per potenziare la rete fognaria di Biassono in via Regina Margherita e in via Regina delle Nevi. Nel tratto in prossimità del passaggio a livello di via Parco. Il progetto, messo a punto dall’ufficio Pianificazione e Progettazione di BrianzAcque, prevede il posizionamento complessivo di 297 metri di condotte a gravità e in pressione. Oltre a una stazione di sollevamento dei reflui posizionata all’interno del parcheggio pubblico della stazione ferroviaria Biassono – Lesmo. L’investimento per l’esecuzione dell’opera ammonta a 119 mila euro.

La dichiarazione del presidente di BrianzAcque

Osserva il presidente di BrianzAque, Enrico Boerci: “Mentre è in piena attività il cantiere per la costruzione della vasca volano a Macherio, ci apprestiamo a dare il via alla realizzazione di un nuovo investimento per l’estensione delle fognature. Migliorare ed efficientare l’infrastrutturazione idrica dei comuni soci è una delle nostre principali mission. Che, come azienda pubblica, portiamo avanti nella consapevolezza di arrecare benefici ai cittadini, al territorio e all’ambiente”.

Opera richiesta dall’Amministrazione comunale

“Quest’opera – aggiunge l’ingegnere Massimiliano Ferazzini, Direttore del Settore Pianificazione e Progettazione Aziendale –  è stata pensata e messa in cantiere su richiesta dell’Amministrazione Comunale. Obiettivo dell’intervento è di realizzare quanto necessario per consentire alle poche  utenze, che ancora oggi ne sono prive, di potersi collegare al sistema fognario cittadino”.

Leggi anche:  Furbetti del sorpasso, scattano le multe

Il cronoprogramma

Come da cronoprogramma, l’intervento avrà una durata di 90 giornima l’impegno è, come sempre, quello di ridurre i tempi, così da limitare allo stretto necessario l’impatto su cittadini, pendolari e traffico. A causa della strategicità delle zone coinvolte dai lavori, sono da preventivare disagi alla circolazione. Che BrianzAcque e il Comune di Biassono cercheranno in ogni caso di contenere.

Qualche disagio alla viabilità

Tra il gestore idrico locale, la Polizia locale e gli uffici tecnici municipali si sono già svolti una serie di incontri analizzando le criticità che riguardano  la chiusura di via Regina Margherita in direzione Villasanta-Arcore per l’intera durata dei lavori. La parziale chiusura del parcheggio auto della stazione Rfi per circa 3 settimane al massimo in concomitanza con la realizzazione della nuova stazione di sollevamento. La chiusura del lato ovest via Madonna delle Nevi per la posa del tratto di condotte in pressione con deviazione sulla strada Provinciale Macherio-Biassono per i mezzi in direzione Arcore- Lesmo. Informazioni più precise e dettagliate saranno fornite prima dell’avvio della cantierizzazione.