Omicidio di Muggiò, poco fa è stato portato fuori dall’abitazione di via Modigliani 10 il cadavere di Gianluca Colleoni, il 48enne ucciso dal padre 72enne Mario Colleoni al culmine dell’ennesima discussione.

Carabinieri sul luogo dell’omicidio

Sul luogo dell’omicidio, avvenuto questa mattina intorno alle 11.40, si sono portati in forze i Carabinieri di Monza e di Muggiò, al lavoro per raccogliere dettagli e ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto. Dai primi accertamenti parrebbe che l’anziano, esasperato al termine di un litigio, abbia afferrato un arnese da cucina, forse uno schiacciapatate, colpendo più volte alla testa il figlio 48enne, uccidendolo. Proprio poco fa il cadavere del 48enne è stato portato all’esterno dell’abitazione.

La testimonianza di una vicina di casa

La notizia della tragedia famigliare, intanto, ha iniziato a circolare in città. Sotto shock una vicina di casa: “Erano delle brave persone, non mi sono accorta di nulla”, ha detto tra le lacrime.

LEGGI ANCHE: Uccide il figlio colpendolo con uno schiacciapatate, poi chiama i Carabinieri GALLERY