Cronaca Seregno18 maggio 2018

Ordine pubblico, birreria chiusa dal Questore

Saracinesche abbassate per il Red Door di Cesano Maderno.

Su disposizione del Questore di Milano mercoledì è stata chiusa la birreria Red Door di via Sardegna al Villaggio Snia di Cesano Maderno.

Ordine pubblico, chiusa la birreria

Sette giorni di chiusura per il Red Door di via Sardegna. Il provvedimento fa seguito a una serie di controlli dei carabinieri della Tenenza cittadina, che hanno accertato all’interno del locale la presenza di persone pregiudicate e pericolose per la sicurezza pubblica. Le saracinesche della birreria-paninoteca resteranno abbassate fino a metà della prossima settimana.

Cattive frequentazioni

Il provvedimento di sospensione della licenza è scattato “ai sensi dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza)”. Diversi i controlli dei  militari in questi mesi e gli interventi per risse scoppiate all’interno e all’esterno dell’esercizio pubblico.  Lo scorso marzo, ad esempio, i carabinieri erano stati costretti ad intervenire per una rissa degenerata all’esterno del pub.  In quella occasione un uomo di Seveso, pregiudicato, era stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per rissa e per lesioni personali.

Leggi anche:  Chiesto il rinvio a giudizio per Malaspina e gli altri 39 imputati

Sulle serrande del locale, nel tardo pomeriggio di mercoledì, i carabinieri della Tenenza cittadina hanno affisso il cartello di chiusura e hanno notificato il provvedimento del Questore al titolare, un trentottenne di Cesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente