Parco delle Groane, altri due pusher in manette

Altri due pusher in manette nel Parco delle Groane. Dopo l’arresto di martedì scorso ad opera dei carabinieri della Tenenza di Cesano e della stazione di Solaro, nella notte i militari della Compagnia di Desio hanno fatto scattare le manette ai polsi di altri due marocchini.

Oltre 3mila euro in contanti nelle tasche

I carabinieri della Tenenza di Cesano hanno infatti arrestato due marocchini, di 40 e 33 anni. Erano a bordo di un furgone grigio da tempo sotto osservazione dei militari, fermo alle porte della stazione ferroviaria Cesano – Groane, al Villaggio Snia di Cesano Maderno. All’intervento dei carabinieri, l’auto parcheggiata dietro al furgone ha tagliato la corda mentre i due marocchini a bordo sono stati fermati e sottoposti a perquisizione. Uno dei due era in possesso di 9,4 grammi di cocaina ancora da tagliare. Entrambi avevano parecchio denaro in contanti arrotolato nelle tasche: 3.330 euro in tutto. Decisamente troppi per due che si dichiaravano disoccupati.

Leggi anche:  Busnago, fingendosi volontari truffavano la gente: arrestati due rumeni