Monza, caduti altri alberi. Dopo quello di stamattina a Triante, altri alberi dal tardo pomeriggio stanno cadendo in città. Tanta la paura tra passanti e residenti.

Ancora paura in tante vie

Nel tardo pomeriggio, in seguito a forte raffiche di vento e a una “bomba d’acqua”, un ramo gigantesco è caduto all’incrocio Marsala/Mauri/Goldoni. Un altro albero è caduto in via Col di Lana e così pure alla metà di via San Gotttardo che è stata chiusa al traffico. La via è parzialmente al buio per un cavo tranciato.  Al momento, non si segnalano fortunatamente conseguenze a persone. Pompieri al lavoro anche a San Rocco, in via Fiume dove è caduto anche lì un albero. Stessa situazione in via Silva, al quartiere San Carlo-San Giuseppe.

L’albero caduto in via Goldoni

Traffico difficoltoso, pedoni “travolti” dal vento

Il traffico in città è difficoltoso per la pioggia, le pozze d’acqua, la scarsa visibilità. Le poche persone in giro a piedi con i loro imbrelli sono letteralmente travolti dal vento. In altre vie la caduta delle foglie rende il fondo stradale oltremodo insidioso, soprattutto in caso di frenata. In alcune zone, i cartelli temporanei dei cantieri stradali sono finiti quasi in mezzo alle sede stradale.

Leggi anche:  Da questa mattina Formigoni è in carcere a Bollate VIDEO

Allerta rossa

Nel frattempo, anche Comune e Protezione civile monitorano la situazione. Poco prima delle 17 da piazza Trento e Triste è stato annunciato lo stato di allerta in codice rosso. La Protezione civile vigila sul Lambro. In mattinata, per il vento, il Comune aveva chiuso Parco e i due cimiteri cittadini.